Romolo Pontecorvi – Senza titolo

Romolo Pontecorvi – Senza titolo

Pontecorvi Romolo

  • Tecnica: Acrilico su tela
  • Dimensione: 50x70
  • Anno: XX Secolo

  • Certificato: Firma sul retro
  • Stato di conservazione: Ottimo
  • Codice prodotto: MLEP001

Visualizzazioni 372

DESCRIZIONE

Il paesaggio è stato da sempre protagonista nella ricerca artistica, sia come ambientazione, come sfondo, ma anche come soggetto esso stesso. La descrizione naturalistica del paesaggio è stata da sempre un’aspirazione per l’artista. Ogni periodo storico ha dato la propria interpretazione del paesaggio contribuendo all’evoluzione della sua descrizione: dapprima con una ricerca sullo spazio, tramite la prospettiva brunelleschiana nel primo Rinascimento, poi sulla resa atmosferica, nel Cinquecento, fino ad arrivare alla rappresentazione di ogni singola vibrazione della luce sugli oggetti nell’Impressionismo.

Il dipinto è un perfetto esempio dello stile pittorico di Romolo Pontecorvi. Possiamo notare, infatti, come anche nella pittura di paesaggio l’artista tenda a trasfigurare la realtà in un’astrazione dominata dal colore rosso. Pontecorvi lascia i punti di riferimento per comprendere la realtà: un paesaggio reso sintetico dalla pennellata quasi gestuale del pittore. Tutta la composizione però viene stravolta dal colore che trasforma il mondo sensibile in una sorta di espressionismo astratto.

Romolo Pontecorvi è stato un artista romano. Pittore monocromatico di via Margutta e pupillo di Guttuso, fu allievo della scuola di via Ripetta. Conosciuto a Roma come il “pittore rosso” è scomparso nel 2002.


RICHIESTA INFORMAZIONI



VendereQuadri è la prima piattaforma italiana per la compravendita d'arte online pensata per artisti, gallerie, collezionisti e privati.
Qualità garantita e transazioni sicure.


LE OPERE

Follow Us

© 2019 - E' vietata la riproduzione anche parziale.
P. IVA, C.F. e Iscr. Reg. Imprese 01960870440