Salvatore Miglietta – I Cavalli

Salvatore Miglietta – I Cavalli

Miglietta Salvatore

  • Tecnica: Olio su tela
  • Dimensione: 30x30

  • Codice prodotto: GDAN001

Visualizzazioni 202

DESCRIZIONE

Le rappresentazioni di animali nell’arte hanno origini antichissime, tanto da comparire anche sulle pitture rupestri di epoca primitiva. Per questioni di culto vari tipi di animali compaiono nelle testimonianze di diverse civiltà di epoca antica. E’ soprattutto nel medioevo, nell’ambito del Gotico Internazionale, che le raffigurazioni di animali si diffondono come veri e propri ritratti dal vero, sia all’interno di opere o nei quaderni di disegni e bozzetti. La presenza degli animali come soggetti nell’arte rimarrà costante fino all’epoca contemporanea. Il cavallo è uno dei soggetti preferiti di Salvatore Miglietta. Animale nobile, simbolo di bellezza ed armonia il cavallo e stato più volte un soggetto protagonista nella storia dell’arte. A partire dal Trecento la sua presenza è sempre stata d’obbligo nelle scene di battaglia o nei monumenti equestri e, per i pittori, è sempre stata una sfida quella di rappresentarlo con precisione anatomica e resa naturalistica.

L’opera è esemplare della fase espressionista dell’artista Salvatore Miglietta che, come il tedesco Franz Marc, sviluppa il soggetto del cavallo per dare vita ad un linguaggio artistico che supera del tutto il dato naturalistico per esprimere uno spiritualismo ed un’emozionalità intensi. Così queste quattro figure di cavalli sono costruite da Miglietta con un marcato tratto nero, che sbozza le forme ed i volumi in maniera quasi grossolana, facendo leva sulla forza espressiva di un tratto vigoroso. Anche la stesura del colore rimane sulla stessa linea e, coerentemente con un fare artistico espressionista, essa è connotata da larghe pennellate strutturali, dense di materia, che esaltano la gestualità intensa dell’artista. È infatti attraverso il gesto pittorico che Miglietta supera i dati sensibili per dare vita ad una rappresentazione che esalta una visione carica di significati più ampi. E così anche il colore non rispetta la verità naturale, propendendo per cromie che hanno una valenza completamente simbolica e spirituale.

Salvatore Miglietta è un pittore decisamente eclettico, la cui produzione si divide tra una concezione molto classica e tradizionale del fare artistico e un atteggiamento più sperimentale ed astratto. Le sue opere, dunque, possono essere realistiche scene piene di dettagli ravvivate da un fine tratteggio di ispirazione impressionistica o rappresentazioni sintetiche ed espressioniste dove prevale la gestualità dell’artista.


RICHIESTA INFORMAZIONI



VendereQuadri è la prima piattaforma italiana per la compravendita d'arte online pensata per artisti, gallerie, collezionisti e privati.
Qualità garantita e transazioni sicure.


LE OPERE

Follow Us

© 2022 - E' vietata la riproduzione anche parziale.
P. IVA, C.F. e Iscr. Reg. Imprese 02272650447