Sergio Vellani – Nuda seduta

Sergio Vellani – Nuda seduta

Vellani Sergio

Da sempre la figura umana è stata al centro della ricerca artistica. Fin dall’eta classica la resa naturalistica dell’anatomia umana è stata uno degli obiettivi principali di pittori e scultori di tutti tempi. La rappresentazione del nudo è la massima espressione di questa aspirazione, trasversale a tutte le epoche e a tutte le correnti stilistiche. […]

  • Tecnica: Serigrafia su lastra d'argento
  • Dimensione: 12x18
  • Anno: 1980

  • Codice prodotto: ASAN001

Visualizzazioni 167

DESCRIZIONE

Da sempre la figura umana è stata al centro della ricerca artistica. Fin dall’eta classica la resa naturalistica dell’anatomia umana è stata uno degli obiettivi principali di pittori e scultori di tutti tempi. La rappresentazione del nudo è la massima espressione di questa aspirazione, trasversale a tutte le epoche e a tutte le correnti stilistiche. Infatti oltre alle interpretazioni naturalistiche, proprie del Rinascimento e dei vari classicismi, che mirano ad una rappresentazione veritiera e dettagliata del corpo umano, il nudo è stato protagonista anche all’interno delle nuove concezioni estetiche portate dalle avanguardie storiche, come nel Cubismo, nell’Espressionismo e nel Surrealismo.

Sergio Vellani è un artista specializzato nella produzione di incisioni in cui protagonista è spesso il corpo umano, in particolar modo la figura femminile, la quale diviene l’oggetto di una profonda ricerca da parte dell’artista. Questo suo studio è condotto in direzione di una sintesi formale che porta ad indagare l’essenza stessa del soggetto valorizzandone, contemporaneamente, i valori formali. In questo senso possiamo apprezzare come l’artista riduca i dati sensibili e la descrizione fisionomica per arrivare ad un’immagine assolutamente oggettiva, portatrice di significati più ampi rispetto ad un ritratto individuale. Inoltre questa immagine viene costruita essenzialmente per mezzo del colore, il quale assume un ruolo decisamente strutturale. È, infatti, la densita della stesura e il sovrapporsi del colore su piani differenti ad esaltare i valori plastici della figura e dello spazio in cui essa si inserisce, pur in una rappresentazione priva di struttura disegnativa. In questo modo l’artista, con un linguaggio molto espressivo, può mettere in risalto la complessa torsione di questo corpo in un movimento che ne esalta il plasticismo. Fondamentale è anche l’uso del marcato tratto nero che determina la presenza di profonde ombreggiature.

L’artista Sergio Vellani è nato a Carpi nel 1918, ha sempre vissuto e lavorato a Bologna. La maggior parte della sua produzione pittorica lo ha visto impegnato nella riproduzione della figure femminili oppure nel tema dei cavalli in movimento. Ciò gli ha dato il pretesto per effettuare una profonda ricerca sulla sintesi formale del corpo umano o delle figure in movimento. Sintesi che, nel fare artistico di Sergio Vellani, coniuga perfettamente il bisogno di un linguaggio artistico molto espressivo all’esaltazione dei valori plastici. Sergio Vellani è stato un maestro soprattutto delle tecniche incisorie. Sue opere sono conservate presso i musei di Carpi e Montecatini Terme.


RICHIESTA INFORMAZIONI



VendereQuadri è la prima piattaforma italiana per la compravendita d'arte online pensata per artisti, gallerie, collezionisti e privati.
Qualità garantita e transazioni sicure.


LE OPERE

Follow Us

© 2020 - E' vietata la riproduzione anche parziale.
P. IVA, C.F. e Iscr. Reg. Imprese 01960870440