Tarik Berber – Windsor Beauties

Tarik Berber – Windsor Beauties

Berber Tarik

  • Dimensione: 70x50
  • Anno: 2015

  • Codice prodotto: FFER003

Visualizzazioni 142

DESCRIZIONE

Da sempre la figura umana è stata al centro della ricerca artistica. Fin dall’eta classica la resa naturalistica dell’anatomia umana è stata uno degli obiettivi principali di pittori e scultori di tutti tempi. La rappresentazione della figura femminile è un’espressione di questa aspirazione, trasversale a tutte le epoche e a tutte le correnti stilistiche. Infatti, oltre alle interpretazioni naturalistiche, proprie del Rinascimento e dei vari classicismi, che mirano ad una rappresentazione veritiera e dettagliata del corpo umano, la figura femminile è stata protagonista anche all’interno delle nuove concezioni estetiche portate dalle avanguardie storiche, come nel cubismo, nell’espressionismo e nel surrealismo.

La ricerca pittorica di Tarik Berber è focalizzata sulla rappresentazione della figura umana e sul ritratto. La sua può essere sicuramente considerata una rappresentazione di tipo espressionista, ma di un espressionismo che si nutre di profonde suggestioni del passato. Infatti l’artista concepisce una sintesi formale della figura umana che assume una patina fascinosamente arcaica nella veste di un citazionismo pittorico, fatto però di immagini antiche inventate dallo stesso pittore. Le figure di Tarik Berber sembrano essere uscite da affreschi trecenteschi e da tele rinascimentali oppure hanno la ieraticita di icone bizantine. La straordinarieta del lavoro di questo pittore consiste nel fatto che tale ricerca sui modelli e sulle immagini non ha affatto il carattere di una pedissequa imitazione, anzi, i dipinti sono connotati da una grande freschezza stilistica e compositiva. Ciò dipende dal grande lavoro che Tarik Berber attua sulla forma. La sua stesura pittorica è estremamente elaborata, tenendosi in un perfetto equilibrio tra una patina d’antico ed una gestualita materica del tutto contemporanea.

Tarik Berber è nato nel 1980 a Banja Luka in Bosnia Herzegovina. Fin dal 1991 vive in Italia, a Bolzano, e si è formato presso l’Accademia di Firenze. È un artista gia molto noto non solo in Italia, il quale vanta prestigiose collaborazioni con numerose gallerie anche a livello internazionale. Tra le tantissime mostre nelle quali ha esposto le sue opere ricordiamo l’inaugurazione del MACI (Museo d’Arte Contemporanea di Isernia), la Seconda Biennale InTranSito, Museo Nazionale Castel Sant’Angelo, Roma, poi a Sassoferrato la Rassegna Internazionale d’Arte G.B.Salvi-Aperture e la seconda Rassegna Internazionale d’Arte Citta’ di Bozzolo, Don Primo Mazzolari, dove vince il primo premio d’acquisto. Nel maggio 2006 ha la prima personale al Museo Nazionale Villa Pisani, Stra, Venezia. Verso la fine del 2015 inizia a lavorare con la prestigiosa Albemarle Gallery di Londra (Mayfair). Nel 2016 e’ il finalista del “Ibero-American Art Award Exhibition” presso l’Ambasciata del Brasile, Londra. Nel 2018 inizia la collaborazione con la Galleria VSArte di Milano (Brera) e a luglio dello stesso anno la personale Windsor Beauties presso Aria Art Gallery Istanbul. A gennaio 2020 la Fondazione Maimeri ha ospitato la retrospettiva “Seven Sisters”.


RICHIESTA INFORMAZIONI



VendereQuadri è la prima piattaforma italiana per la compravendita d'arte online pensata per artisti, gallerie, collezionisti e privati.
Qualità garantita e transazioni sicure.


LE OPERE

Follow Us

© 2020 - E' vietata la riproduzione anche parziale.
P. IVA, C.F. e Iscr. Reg. Imprese 01960870440