Tonino dal re – Famiglia in spiaggia

Tonino dal re – Famiglia in spiaggia

Dal re Tonino

Il dipinto può essere definito una scena di genere, ovvero la rappresentazione di un episodio di vita quotidiana che, apparentemente, non ha alcun elemento significativo. Questo tipo di soggetti domestici furono a lungo considerati come minori e cominciarono a diffondersi, nell’arte occidentale, solo a partire dal XVII secolo. Solo con lo sviluppo delle correnti realistiche […]

  • Tecnica: olio su tela
  • Dimensione: 60x50

  • Certificato: non presente
  • Codice prodotto: SCAS001

Visualizzazioni 1007

DESCRIZIONE

Il dipinto può essere definito una scena di genere, ovvero la rappresentazione di un episodio di vita quotidiana che, apparentemente, non ha alcun elemento significativo. Questo tipo di soggetti domestici furono a lungo considerati come minori e cominciarono a diffondersi, nell’arte occidentale, solo a partire dal XVII secolo. Solo con lo sviluppo delle correnti realistiche ottocentesche i soggetti della vita di tutti i giorni furono considerati della stessa importanza di quelli storici o religiosi. La produzione, molto eclettica e variegata, dell’artista Tonino Dal Re spazia dal tema delle gare ciclistiche, molto ricorrente, a scene più intime e quotidiane, dedicate al mondo contadino, fino ad arrivare e veri e propri soggetti surreali.

Lo stile di Tonino Dal Re, che rimane coerente in tutte le sue opere è fondato su un grande senso del colore e su una stesura immediata e corsiva. Con pochi tocchi di colore il pittore riesce a costruire i soggetti garantendo grande immediatezza al paesaggio ed alle scene di genere. Si può dire, dunque, che il registro stilistico di Dal Re parta sicuramente da una decisa influenza di tipo impressionistico, la quale però viene portata alle estreme conseguenze di immediatezza e rapidità esecutiva. In questo modo, proprio come gli impressionisti, Dal Re può registrare le vibrazioni della luce e dell’atmosfera sugli oggetti, ma, allo stesso tempo, esercita una sintesi più accentuata dei dati sensibili arrivando ad una rappresentazione della realtà di grande senso lirico. La tavolozza di Tonino Dal Re rispetta questo suo intimismo lirico della natura e della realtà, essendo impostata su un cromatismo che evita qualsiasi eccesso, rimanendo rispettoso del dato sensibile.

Tonino dal Re (Imola 1924-2010) Instancabile attore della vita artistica e sociale, dinamico, ricco di fantasia e risorse umane, Tonino Dal Re ha dedicato spazio ad infinite attività, pur restando prevalentemente attivo nel settore artistico che lo ha visto anche impegnato alla corte etiope del Negus Hailè Salassiè per diverso tempo. Rientrato in Italia ha sviluppato uno stile nuovo, opposto alle scelte precedenti, rivolto sopratutto ad una pittura con soggetti facenti parte di un mondo fantastico e surreale, ricco di figure fantasiose e cavalli in movimento, in corsa ed irrefrenabili. Nel fare ciò, Tonino Dal Re ha saputo dimostrare intelletto e cultura; non si è fermato solo ad osservare con gli occhi ma anche ad interpretare a modo proprio con studio e capacità descrittive ciò che lo interessava.


RICHIESTA INFORMAZIONI



VendereQuadri è la prima piattaforma italiana per la compravendita d'arte online pensata per artisti, gallerie, collezionisti e privati.
Qualità garantita e transazioni sicure.


Follow Us

© 2024 - E' vietata la riproduzione anche parziale.
P. IVA, C.F. e Iscr. Reg. Imprese 02272650447