Tono Zancanaro – Senza titolo

Tono Zancanaro – Senza titolo

Zancanaro Antonio

  • Tecnica: Stampa
  • Dimensione: 36x50
  • Anno: 1968

  • Stato di conservazione: Ottimo
  • Codice prodotto: MCAT009

Visualizzazioni 405

DESCRIZIONE

L’estetica surrealista nasce intorno agli anni ’20 del XX secolo includendo tutti i campi della ricerca artistica. Per quanto riguarda un discorso legato più propriamente alle arti visive, il surrealismo si pone come volontà di indagare il subconscio umano e riversarlo sull’opera d’arte attraverso un procedimento di scrittura meccanica basato sull’analisi dei sogni. Di conseguenza le opere d’arte surrealiste propongono la rappresentazione di una dimensione onirica, completamente dissociata dalla realtà. Tuttavia, spesso, tale rappresentazione si appoggia ad una resa formale di carattere iperrealistico, proprio per accentuare, paradossalmente il carattere illusorio e ambiguo della dimensione surreale.

L’opera fa parte di una serie di stampe che  riflettono molto bene la visione artistica di Tono Zancanaro. Il mondo si pone come una realtà da trasfigurare giocosamente nel disegno. Tutto lo stile di Zancanaro è imperniato su un tratto deciso e sicuro nel delineare le forme e i volumi. Ma lo fa sempre in una maniera un po’ sbilenca, un po’ trasognata, trasformando la realtà in un gioco fantasioso. Tutto ciò insieme all’equilibrio di una scatola spaziale costruita su una prospettiva impeccabile, eccessivamente razionale che, per contrasto, accentua ancora di più il passaggio dalla realtà alla fantasia. Anche il corpo umano viene sempre ridotto ad una linea grafica pura, la quale però, attraverso il suo movimento complesso, dona alla figura esaltazione volumetrica e caratterizzazione fisionomica, nonostante la scarsezza di mezzi formali. Tutto ciò serve a Tono Zancanaro per dare vita al suo mondo monocromatico di soggetti e temi iconografici che sfidano la fantasia.

Antonio Zancanaro (Padova 1906 -1985), detto Tono. Inizia a dipingere solo nel 1932, dopo aver abbandonato una promettente carriera sportiva. La sua formazione è da autodidatta. Si formò nell’ambiente antifascista fiorentino con Ottone Rosai. La sua opera si occupa soprattutto delle realtà sociali più umili ma sempre con una vena di fantasia portata dal suo disegno caricaturale e brioso.


RICHIESTA INFORMAZIONI



VendereQuadri è la prima piattaforma italiana per la compravendita d'arte online pensata per artisti, gallerie, collezionisti e privati.
Qualità garantita e transazioni sicure.


LE OPERE

Follow Us

© 2019 - E' vietata la riproduzione anche parziale.
P. IVA, C.F. e Iscr. Reg. Imprese 01960870440