Ugo Riva – Reliquia: omaggio a Simone Martini

Ugo Riva – Reliquia: omaggio a Simone Martini

Riva Ugo

  • Tecnica: Fusione a cera persa e patinatura policroma
  • Dimensione: 49 x 17 x 9

  • Certificato: Certificazione Art'è
  • Stato di conservazione: Ottimo
  • Tiratura: Esemplare 114/195
  • Codice prodotto: EDAL003

Visualizzazioni 572

DESCRIZIONE

L’iconografia di questa scultura è ispirata al soggetto della Madonna col Bambino. Probabilmente è una delle iconografie più popolari in tutta la storia dell’arte sia occidentale che orientale. La Madonna col Bambino compare fin dagli albori dell’arte medievale e rimane un soggetto costante finché i temi religiosi sono stati prevalenti nella produzione artistica (ovvero fino al XIX secolo quando cominciarono ad essere introdotte tematiche ispirate al vivere quotidiano). In questo caso abbiamo una tipica interpretazione in stile gotico-rinascimentale.

La ricerca di Ugo Riva è stata indirizzata, durante tutta la sua carriera, al recupero dell’arte del passato e ad una sua rielaborazione secondo una sensibilità contemporanea. In particolare, Riva, ha sempre tenuto presente come modello l’arte classica, greca e romana. In questa Madonna col Bambino però si può notare come il citazionismo di Riva non abbia dei confini prestabiliti e possa guardare anche all’arte medievale. La statua in oggetto, infatti, mostra di avere una certa sensibilità gotica (dichiarata nella dedica a Simone Martini) soprattutto nella conformazione del trono cuspidato e nel movimento curvilineo teso che caratterizza il gruppo scultoreo. Tuttavia le proporzioni monumentali e l’ampio panneggio guardano anche alla scultura del Rinascimento quattrocentesco. Riva, inoltre, non manca di riconfigurare il suo modello applicandogli la propria poetica personale del “non finito”, lasciando grezza la superficie della statua.

Ugo Riva, scultore bergamasco, nella sua carriera artistica ha sempre propeso per una produzione figurativa. Partendo dallo studio della classicità antica ha sviluppato un grande tecnica nella resa naturalistica dei soggetti e nella precisione anatomica. In seguito la sua attenzione si è spostata su scultori contemporanei come Manzù, Arturo Martini o Marino Marini, sviluppando una ricerca verso valori espressionistici e una poetica del “non finito”.


RICHIESTA INFORMAZIONI



VendereQuadri è la prima piattaforma italiana per la compravendita d'arte online pensata per artisti, gallerie, collezionisti e privati.
Qualità garantita e transazioni sicure.


LE OPERE

Follow Us

© 2020 - E' vietata la riproduzione anche parziale.
P. IVA, C.F. e Iscr. Reg. Imprese 01960870440