Umberto Fanutza – Natura morta

Umberto Fanutza – Natura morta

Fanutza Umberto

  • Tecnica: Olio su tela
  • Dimensione: 50x40

  • Stato di conservazione: Ottimo
  • Codice prodotto: CFAR001

Visualizzazioni 811

DESCRIZIONE

Il genere della “Natura Morta” vede la luce agli inizi del XVII secolo. Consiste nella rappresentazione di composizioni di soggetti inanimati, nella maggior parte dei casi fiori o frutta. Se all’inizio della sua storia era un’occasione per i pittori per cimentarsi in una riproduzione fotografica della realtà, con l’arte contemporanea la “Natura Morta” diventa anche un modo di interpretare la realtà, come per i cubisti o Giorgio Morandi.

Lo stile del pittore tarantino Umberto Fanutza si basa, essenzialmente, su una raffigurazione pienamente naturalistica. Il pittore riesce a raggiungere questo obiettivo tramite la sua tecnica. Nelle composizioni di Fanutza un ruolo principale spetta al disegno, il quale crea una solida struttura in cui si esaltano i valori plastici degli oggetti. Su tale struttura interviene il colore, che in Fanutza ha sempre delle sfumature pastellate. Le cromie si stendono in maniera oggettiva sul dipinto in una sorta di illuminazione totale che invade l’intera scena. Le tonalità sono sempre squillanti, cariche di vitalità.

Umberto Fanutza vive e lavora a Taranto. Nella sua carriera pittorica ha partecipato a diverse mostre e rassegne anche a livello internazionale. E’ inserito in importanti cataloghi come Arte Italiana Contemporanea (1979), Comanducci (1980), Rassegna dell’Arte Pugliese e Art Leader.  Di lui hanno scritto G. Amodio, M. Annese, R. Astor, G. Parisi, G. Peluso, Spinelli de’ Santelena, Cyta Vacanti e R. Zigrino.


RICHIESTA INFORMAZIONI



VendereQuadri è la prima piattaforma italiana per la compravendita d'arte online pensata per artisti, gallerie, collezionisti e privati.
Qualità garantita e transazioni sicure.


LE OPERE

Follow Us

© 2022 - E' vietata la riproduzione anche parziale.
P. IVA, C.F. e Iscr. Reg. Imprese 02272650447