Vittorio Colucci – Marina

Vittorio Colucci – Marina

Colucci Vittorio

  • Tecnica: Olio su tela
  • Dimensione: 70x100

  • Codice prodotto: GIAP003

Visualizzazioni 247

DESCRIZIONE

Il paesaggio è stato da sempre protagonista nella ricerca artistica, sia come ambientazione, come sfondo, ma anche come soggetto esso stesso. La descrizione naturalistica del paesaggio è stata una costante aspirazione per i pittori. Ogni periodo storico ha dato la propria interpretazione del paesaggio contribuendo all’evoluzione della sua descrizione: dapprima con una ricerca sullo spazio, tramite la prospettiva brunelleschiana nel primo Rinascimento; poi sulla resa atmosferica, nel Cinquecento; fino ad arrivare alla rappresentazione di ogni singola vibrazione della luce sugli oggetti nell’Impressionismo. In particolare quello della “marina” è un tema molto ricorrente tra gli artisti. Innanzitutto per il lirismo implicito nelle vedute che si affacciano sul mare o su romantiche immagini di porticcioli. In secondo luogo perché la rappresentazione di superfici acquatiche permette ai pittori di dare libero sfogo all’estro cromatico, grazie a raffinati giochi di riflessi e riverberi.

Lo stile di Vittorio Colucci si muove nel solco della tradizione di un paesaggismo napoletano romantico e poetico. La struttura compositiva dell’opera è basata su un disegno preciso che insegue un’oggettiva resa naturalistica della veduta. La purezza della forma tuttavia viene stemperata da effetti di pittoricismo e dall’intonazione della gamma cromatica che diffonde un’argentea luce lunare su tutta la scena. La luce, dunque, assume un ruolo di assoluto protagonista, misurando l’ampio spazio della veduta e spandendo i suoi riflessi sulla superficie dell’acqua. In questo modo il paesaggio, pur nella sua impeccabile resa naturalistica, risulta carico di vibrazioni che lo connotano di una romantica aurea poetica.

Vittorio Colucci è nato a Ischia nel 1935. Pittore di fama nazionale, ricevette i primi insegnamenti da suo padre Otello, anch’egli pittore. In seguito la sua formazione si svolse presso l’Accademia di Belle Arti di Napoli. Protagonista di un’ampia produzione, soprattutto di paesaggi e marine, ha partecipato a numerose esposizioni di livello nazionale vincendo concorsi e ricevendo sempre riconoscimenti sia da parte della critica che del pubblico. Le sue romantiche vedute si distinguono sempre per l’uso della luce, fredda lunare o solare e dorata, che si riverbera su tutta la superficie pittorica generando tessiture tonali preziose e brillanti.


RICHIESTA INFORMAZIONI



VendereQuadri è la prima piattaforma italiana per la compravendita d'arte online pensata per artisti, gallerie, collezionisti e privati.
Qualità garantita e transazioni sicure.


LE OPERE

Follow Us

© 2022 - E' vietata la riproduzione anche parziale.
P. IVA, C.F. e Iscr. Reg. Imprese 02272650447