Zia Veronica – Il cacciatore

Zia Veronica – Il cacciatore

Serra Veronica

  • Tecnica: Olio su tavola
  • Dimensione: 50x70

  • Stato di conservazione: Ottimo
  • Codice prodotto: MBOC001

Visualizzazioni 643

DESCRIZIONE

Il dipinto può essere definito una scena di genere, ovvero la rappresentazione di un episodio di vita quotidiana che, apparentemente, non ha alcun elemento significativo. Questo tipo di soggetti domestici o urbani furono a lungo considerati come minori e cominciarono a diffondersi, nell’arte occidentale, solo a partire dal XVII secolo. Solo con lo sviluppo delle correnti realistiche ottocentesche i soggetti della vita di tutti i giorni furono considerati della stessa importanza di quelli storici o religiosi.

La modalità stilistica con cui il soggetto è stato rappresentato può essere avvicinata alla corrente Naif. L’artista Naif è per definizione un autodidatta, una persona che non ha frequentato le accademie ma ha trovato dentro di se l’ispirazione. Su un piano stilistico ciò si traduce in una pittura figurativa che dà un’interpretazione semplificata della realtà, dai caratteri infantili e inconsapevolmente primitivisti. Tuttavia anche l’artista naif, nella sua spontaneità, ha una propria consapevolezza che lo porta ad elaborare un linguaggio estetico ben determinato, differenziandolo dal dilettantismo.

Veronica Serra è stata una pittrice sarda originaria di Zeddiani in Sardegna. E’ stata da sempre conosciuta con lo pseudonimo Zia Veronica ed è scomparsa all’età di 95 anni. La sua produzione è molto apprezzata e particolare, grazie all’unione, che l’artista è riuscita a realizzare, tra una spontaneità naif e le tradizioni della cultura sarda.


RICHIESTA INFORMAZIONI



VendereQuadri è la prima piattaforma italiana per la compravendita d'arte online pensata per artisti, gallerie, collezionisti e privati.
Qualità garantita e transazioni sicure.


LE OPERE

Follow Us

© 2020 - E' vietata la riproduzione anche parziale.
P. IVA, C.F. e Iscr. Reg. Imprese 01960870440