Luciano Borin – La stanza degli specchi

Luciano Borin

Luciano Borin è un artista originario di Fratta Polesine, ma da sempre vive e lavora a Firenze, dove ha compiuto gli studi artistici, prima al Liceo e poi all’Accademia di Belle Arti.

L’artista è stata selezionato per il nostro progetto dedicato alle celebrazioni per i 500 anni dalla morte del genio Leonardo da Vinci.

Il concetto chiave nella concezione artistica di Luciano Borin è il rapporto tra soggetto e spazio, che implicitamente include anche la dimensione temporale.

Lo scopo è quello di inserire brani di vita in un contesto multidimensionale, e tale impegno programmatico viene realizzato in una forma artistica che risulta davvero notevole dal punto di vista estetico.

Le opere di Borin ci raccontano scene di carattere ordinario, esperienze intime e quotidiane, ma anche in quelle che tradizionalmente verrebbero chiamate “scene di genere”, l’artista sa restituire tutta la complessità insita già nel solo atto dell’esistere.

Così è costante la concretezza dei soggetti (spesso bambini che giocano) i quali risultano dettagliati nelle fisionomie ed esaltati plasticamente secondo la migliore tradizione pittorica figurativa.

Ma tale concretezza viene immersa in una situazione dinamica. I personaggi di Luciano Borin, infatti, si ritrovano a interagire con uno spazio estremamente complesso, frutto della sovrapposizione e dell’interazione di molteplici dimensioni.

 

Luciano Borin

Luciano Borin – La bibita

È come se l’episodio di vita rappresentato fosse stato messo al centro di una stanza degli specchi allo scopo di rifletterne, tramite un elaborato sistema di rifrazioni, tutte le possibili implicazioni esistenziali.

Sul piano formale ciò si traduce in una scomposizione rigorosa dello spazio secondo schemi razionali fatti di linee parallele e una conseguente sovrapposizione di piani.

La struttura, tendente alla geometria, permette all’artista di sfoggiare le sue qualità nella distribuzione del colore.

 

Luciano Borin

Luciano Borin – Al museo

 

La ripartizione dello spazio viene ulteriormente sottolineata da un delicato sistema di equilibri e contrapposizioni di tonalità calde che vanno a generare un insieme perfettamente armonico.

 

Testo a cura di Ugo Mancini

VendereQuadri è la prima piattaforma italiana per la compravendita d'arte online pensata per artisti, gallerie, collezionisti e privati.
Qualità garantita e transazioni sicure.


LE OPERE

Follow Us

© 2019 - E' vietata la riproduzione anche parziale.
P. IVA, C.F. e Iscr. Reg. Imprese 01960870440