Marina Abramović a Milano e le ultime volontà

Rientrati dalle vacanze vi aggiorniamo sul prossimo appuntamento autunnale dell’artista serba Marina Abramović.

La sua prossima esposizione italiana sarà all’interno del complesso della Pinacoteca Ambrosiana di Milano, nel percorso di visita della Cripta di San Sepolcro.

L’artista sempre più amata torna dal 18 ottobre al 31 dicembre 2019 con un ciclo di video dal titolo: “The Kitchen. Homage to Saint Therese”.

Marina Abramovic - The Kitchen

Marina Abramović – The Kitchen

 

La Abramović, per i suoi tre video, trae spunto dalla vita di Santa Teresa d’Avila, una delle più importanti figure del cattolicesimo, cui leggenda narra che sia stata colta da levitazione proprio durante un momento di cucina nel convento in cui dimorava.

Si racconta che la santa avrebbe voluto scendere per la fame, interrompendo così la levitazione, ma non ci riusciva.

I video documentano le sue performance, avvenute nel 2009, tra le quali appunto il librarsi nell’aria nella sala cucina, all’interno dell’ex convento di La Laboral a Gijón, nel nord della Spagna, terra d’origine della Santa .

Marina Abramović - The Kitchen

Marina Abramović – The Kitchen

 

La mostra è curata da Casa Testori e prodotta dal Gruppo MilanoCard, in collaborazione con la Veneranda Biblioteca e Pinacoteca Ambrosiana.

Marina Abramović all’Ambrosiana
18 Ottobre – 31 Dicembre 2019
Martedi-venerdi 12-20 / sabato e domenica 10-20
www.criptasansepolcromilano.it

 

… Una curiosità a proposito dell’artista e della donna Marina Abramović:

ha disposto tempo fa le sue ultime volontà riguardo le modalità per il suo funerale e la relativa sepoltura. Nel testamento, già  in essere, ha lasciato scritto che alla sua morte dovranno essere realizzate tre bare. Il suo corpo andrà in una delle tre, mentre nelle altre due dovranno esser poste delle fedeli riproduzioni della sua persona.

La cerimonia, che si terrà a New York, e prevede la partecipazione di migliaia di persone, sarà al cospetto di tutte e tre le bare,  e nessuno dovrà vestirsi di nero.

“Gli ex studenti dell’artista realizzeranno un progetto per l’evento, e il cantante degli Antony and the Johnsons canterà My Way di Sinatra. Una torta di marzapane avrà le sembianze dell’artista e verrà mangiata dai partecipanti.”

Al termine della cerimonia le tre bare saranno sepolte in terra viva rispettivamente in America, Asia ed Europa, ma nessuno dovrà conoscere il luogo dove sarà la sua “vera” salma.

Detto ciò la Abramović è sana come un pesce, è solo stata previdente e come ogni artista che si rispetti ci tiene che la sua fine terrena sia degna di ciò che è stata in vita.

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

VendereQuadri è la prima piattaforma italiana per la compravendita d'arte online pensata per artisti, gallerie, collezionisti e privati.
Qualità garantita e transazioni sicure.


LE OPERE

Follow Us

© 2019 - E' vietata la riproduzione anche parziale.
P. IVA, C.F. e Iscr. Reg. Imprese 01960870440