Alex Turco – Senza titolo

Alex Turco – Senza titolo

Turco Alex

L’opera si rifà ad un’estetica pop nell’uso di immagini stereotipate e nella loro riproduzione meccanica. La Pop-Art nasce negli Stati Uniti nella seconda metà del XX secolo come interesse/critica, da parte degli artisti, verso la contemporanea “società dei consumi”. Tutte le espressioni della Pop-Art presuppongono una sorta di doppio legame con il mondo del consumismo […]

  • Tecnica: Tecnica mista
  • Dimensione: 100x100

  • Codice prodotto: VARC001

Visualizzazioni 393

DESCRIZIONE

L’opera si rifà ad un’estetica pop nell’uso di immagini stereotipate e nella loro riproduzione meccanica. La Pop-Art nasce negli Stati Uniti nella seconda metà del XX secolo come interesse/critica, da parte degli artisti, verso la contemporanea “società dei consumi”. Tutte le espressioni della Pop-Art presuppongono una sorta di doppio legame con il mondo del consumismo e dei mass-media. Da una parte è l’opera d’arte che si abbassa a mero prodotto di consumo, grazie all’uso del linguaggio pubblicitario nelle opere e alla loro riproduzione seriale grazie a procedimenti meccanici. Dall’altra sono proprio le immagini pubblicitarie e i beni di consumo a diventare essi stessi opere d’arte, in quanto espressione più genuina e veritiera della nuova società. L’opera di Alex Turco si ispira ad un’estetica Pop per l’uso di icone della cultura di massa e la riflessione sulla possibilità delle riproduzione seriale dell’opera d’arte, sviluppando tecniche innovative con la sua esperienza di grafico.

L’opera esemplifica molto chiaramente il linguaggio di Alex Turco sospeso tra immagine massificata e riflessione sulle tecniche di riproduzione. L’immagine di Marylin, icona pop per eccellenza, invade l’intera composizione, ed è su questa superficie che si attua l’elaborazione grafica di Turco. Il volto della diva è riconfigurato secondo un pittoricismo che segue le linee dell’espressionismo astratto americano, e, in particolare delle rielaborazioni degli oggetti pop di Jasper Johns o di Robert Rauschenberg. Così l’immagine viene sporcata da un massiccio intervento di dripping, cioè di colatura del colore. Inoltre Alex Turco apre la composizione di quest’opera ad una provocatoria sublimazione del lusso e del consumismo ad opera d’arte. Infatti la superficie dorata del dipinto viene interpolata e sovrapposta con la texture di una nota firma di prodotti di lusso.

Alex Turco, artista di origine friulana, classe 1979. Vive e lavora a Miami. E’ un art designer che pratica uno straordinario connubio tra materia, fotografia e grafica multimediale per creare grandi pannelli decorativi per abitazioni.


RICHIESTA INFORMAZIONI



VendereQuadri è la prima piattaforma italiana per la compravendita d'arte online pensata per artisti, gallerie, collezionisti e privati.
Qualità garantita e transazioni sicure.


LE OPERE

Follow Us

© 2022 - E' vietata la riproduzione anche parziale.
P. IVA, C.F. e Iscr. Reg. Imprese 02272650447