Ivo Soli – Viandante

Ivo Soli – Viandante

Soli Ivo

  • Dimensione: cm 75

  • Codice prodotto: FGIAN009

Visualizzazioni 254

DESCRIZIONE

Le tematiche a sfondo sociale nell’arte cominciano a prendere rilievo verso la metà del XIX secolo, in concomitanza con il diffondersi della questione sociale nelle varie società europee. L’opera di pittori come Millet o Daumier, per esempio privilegiava soggetti legati alla vita nei campi, il lavoro in fabbrica o gli scioperi. In Italia tra i primi pittori molto impegnati su temi sociali ricordiamo Pellizza da Volpedo e, in epoca contemporanea, Renato Guttuso. Le sculture di Ivo Soli sono spesso ispirate a personaggi di tipo popolare.

Nelle sue sculture Ivo Soli fa riferimento ad una concezione classica e tradizionale del fare artistico. Come possiamo vedere in questa opera, infatti, lo scultore persegue una resa naturalistica che riesce ad ottenere tramite la sua tecnica notevole. L’artista riesce ad enfatizzare i volumi del soggetto in un rapporto d’equilibrio all’interno dell’opera. Vi è, tuttavia, un certo carattere di astrazione nella resa fisionomica. Infatti, per raggiungere maggiore espressività, Ivo Soli, pur rimanendo nell’ambito del naturalismo, esercita delle leggere ma evidenti deformazioni della figura umana. Da qui un certo carattere essenziale, rarefatto, della figura, che introduce una forte connotazione contemporanea nel fare scultoreo di Ivo Soli.

Ivo Soli (Spilamberto, 8 luglio 1898 – Vignola, 1979) è stato uno scultore italiano. Si trasferì con la famiglia a Vignola dove venne avviato nella bottega di un fabbro come apprendista. Si recò quindi a studiare a Modena, ma nel 1917 venne richiamato per la prima guerra mondiale. Dopo il congedo, nel 1921 terminò gli studi del corso di scultura e si recò poi a Milano ad insegnare plastica e composizione alla Scuola Superiore degli Artefici di Brera. Nel 1931 partecipò alla prima Quadriennale di Roma, nel 1934 alla Biennale d’arte di Venezia a cui parteciperà anche nelle edizioni del 1936, 1940 e 1948. Nel 1957 partecipò alla III Mostra Nazionale d’Arte Sacra all’Angelicum di Milano. Partecipò inoltre a numerose mostre in tutta Europa.


RICHIESTA INFORMAZIONI



VendereQuadri è la prima piattaforma italiana per la compravendita d'arte online pensata per artisti, gallerie, collezionisti e privati.
Qualità garantita e transazioni sicure.


Follow Us

© 2023 - E' vietata la riproduzione anche parziale.
P. IVA, C.F. e Iscr. Reg. Imprese 02272650447