Luigi dalla Vigna – Senza titolo

Luigi dalla Vigna – Senza titolo

Dalla Vigna Luigi

Il nudo celebra la forma umana, rendendo giustizia alla bellezza e alla perfezione del corpo, espressione di sensualità che sfida le norme sociali e culturali. Il tema si fa riflessione sulla vulnerabilità umana esplorando diversi punti di vista. Dalla Venere di Milo fino ad arrivare alla rappresentazione psicologica del corpo di Lucien Freud, il nudo […]

  • Tecnica: Olio su tela
  • Dimensione: 80x100

  • Certificato: si
  • Codice prodotto: GCOZ001

Visualizzazioni 149

DESCRIZIONE

Il nudo celebra la forma umana, rendendo giustizia alla bellezza e alla perfezione del corpo, espressione di sensualità che sfida le norme sociali e culturali. Il tema si fa riflessione sulla vulnerabilità umana esplorando diversi punti di vista. Dalla Venere di Milo fino ad arrivare alla rappresentazione psicologica del corpo di Lucien Freud, il nudo femminile offre una varietà di significati che tutt’oggi risuona nell’arte contemporanea. La figura femminile svela la sua nudità in tutte le sue sfaccettature, non solo riflettendo sé stessa dentro ad uno specchio a livello fisico ma anche psicologico. Lo stile surrealista di Luigi Dalla Vigna ci porta ad una raffigurazione dai dettagli particolari in cui si riconoscono, in maniera nitida, determinati soggetti lasciando all’immaginazione il resto.

Lo stile del pittore cerca una pittura figurativa che punta al dato reale. Questa sua esperienza pittorica viene contrastata dallo svettare di oggetti che stridono dal resto, tornando ad uno stato di esplorazione dell’immagine. La dimensione di irrealtà che si viene a creare si amplifica con la pittura figurativa. La donna di spalle ha una notevole caratterizzazione anatomica, a discapito della figura non bene identificata di color verde in primo piano che, sebbene possa essere riconducibile al mondo vegetale vanta familiarità con il mondo umano. I colori pastello, spumosi e delicati rendono la scena ancora più onirica e visionaria.

Luigi Dalla Vigna è stato un artista veneto, nato nel 1924 ad Abano Terme e morto a Padova nel 1990. La sua pittura si ascrive all’interno dell’arte del XX secolo. Per quanto concerne il suo percorso artistico abbiamo scoperto ben poco ma ammirando le sue opere possiamo constatare che la sua ricerca riguarda l’ambito figurativo con influenze surrealiste.

 


RICHIESTA INFORMAZIONI



VendereQuadri è la prima piattaforma italiana per la compravendita d'arte online pensata per artisti, gallerie, collezionisti e privati.
Qualità garantita e transazioni sicure.


Follow Us

© 2024 - E' vietata la riproduzione anche parziale.
P. IVA, C.F. e Iscr. Reg. Imprese 02272650447