Manlio Bacosi – Bambina

Manlio Bacosi – Bambina

Bacosi Manlio

  • Tecnica: Olio su tela
  • Dimensione: 30x40

  • Codice prodotto: RGAM001

Visualizzazioni 650

DESCRIZIONE

L’opera presenta una marcata vocazione espressionista, ovvero che tende a porre l’accento sull’espressione delle emozioni. L’arte espressionista vuole gridare al mondo i propri stati d’animo e ostentarli con passione. Sul piano formale ciò si traduce in una resa sommaria delle figure, attraverso un tratto molto nervoso e movimentato, nonché nell’uso di una gamma cromatica violenta. Tali caratteristiche si trovano nelle avanguardie storiche dell’espressionismo: il Fauvismo e il movimento Die Brucke in Germania. Nel caso di Manlio Bacosi il suo espressionismo porta sì ad una sintesi del soggetto molto accentuata, ma condotta su un registro stilistico minimale. Lo possiamo vedere chiaramente in questa sua interpretazione di un ritratto, in
cui il dato fisionomico scompare quasi completamente, per lasciare il posto ad un insieme di segni con un alto valore simbolico.

Manlio Bacosi è un pittore che trasfigura la realtà in un raffinato connubio stilistico tra espressionismo ed informale. Il soggetto, che si tratti di un paesaggio o di un ritratto come in questo caso, subisce un profondo processo di riduzione sintetica che porta l’artista a rappresentare un mondo minimale, indicato da pochi segni su piatte e uniformi stesure di colori in uno spazio bidimensionale. In questo modo Bacosi crea una dimensione quasi surreale connotata anche da cromie dal valore altamente simbolico e spirituale. In questo contesto, inoltre, l’artista interviene con una sua certa indole gestuale che lo porta a sovrapporre a questa realtà segni pittorici ancora più misteriosi ed ermetici.

Manlio Bacosi è stato un pittore originario di Perugia, nato nel 1921 e scomparso nel 1998. La sua formazione è avvenuta sotto la guida di Leo Ravazzi e Gerardo Dottori. A partire dal 1947 è stato protagonista di numerose mostre non solo in Italia ma anche all’estero. Tra le più importanti citiamo l’antologica del 1972 a Todi e le personali a Recanati per le Manifestazioni Leopardiane e a Montecatini nel 1975.


RICHIESTA INFORMAZIONI



VendereQuadri è la prima piattaforma italiana per la compravendita d'arte online pensata per artisti, gallerie, collezionisti e privati.
Qualità garantita e transazioni sicure.


Follow Us

© 2024 - E' vietata la riproduzione anche parziale.
P. IVA, C.F. e Iscr. Reg. Imprese 02272650447