Luigi Marcon – Il Verbo si é fatto carne

Luigi Marcon – Il Verbo si é fatto carne

Marcon Luigi

L’iconografia dell’adorazione dei magi è legata alla festività cristiana dell’Epifania, ovvero la prima manifestazione divina di Gesù Cristo. Questa tradizione religiosa, che è poi confluita nella tradizione artistica, si basa sulle parole del Vangelo di Matteo che parla di Magi che furono guidati in Giudea da una stella e che portarono in dono a Gesù […]

  • Tecnica: Litografia
  • Dimensione: 100x78

  • Codice prodotto: GCIR001

Visualizzazioni 246

DESCRIZIONE

L’iconografia dell’adorazione dei magi è legata alla festività cristiana dell’Epifania, ovvero la prima manifestazione divina di Gesù Cristo. Questa tradizione religiosa, che è poi confluita nella tradizione artistica, si basa sulle parole del Vangelo di Matteo che parla di Magi che furono guidati in Giudea da una stella e che portarono in dono a Gesù oro, incenso e mirra. La scena dell’Adorazione dei Magi, sul piano iconografico, è praticamente una variante di quella della Natività. Si distingue, soprattutto nelle rappresentazioni di età medievale e moderna, per la presenza del corteo dei Magi, che spesso è stato un pretesto, per i ricchi committenti, di farsi rappresentare con i membri delle loro famiglie in adorazione di Gesù Bambino. Ricordiamo due esempi celeberrimi come l’Adorazione dei Magi di Gentile de Fabriano o quella di Benozzo Gozzoli.

L’opera è un bellissimo esempio dell’arte incisoria di Luigi Marcon. Il soggetto viene realizzato con una sintesi che delinea le forme in maniera veloce e complessa allo stesso tempo. La composizione risulta fortemente espressionista, impostata su un ritmo concitato di linee spezzate e diagonali. Ne risente anche la costruzione dello spazio, che si struttura in un complesso sistema di sovrapposizione di piani. Dal punto di vista formale, inoltre, il dinamismo dell’opera viene confermato nella stesura, fatta di velature e sovrapposizioni trasparenti.

Luigi Marcon è nato a Tarzo nel 1938, vive e la vora a Vittorio Veneto. Noto soprattutto come incisore, si è formato a Venezia, prima all’Istituto d’Arte e in seguito presso il Centro Internazionale della Grafica. Dal 1960 partecipa a molte rassegne di grafica nazionali ed internazionali conseguendo vari riconoscimenti; allestisce numerose personali in Italia e all’estero. Per molti anni si è dedicato all’insegnamento della calcografia. E’ autore inoltre del francobollo “ 800 Jahre Landshut “emesso in Germania nel 2004.


RICHIESTA INFORMAZIONI



VendereQuadri è la prima piattaforma italiana per la compravendita d'arte online pensata per artisti, gallerie, collezionisti e privati.
Qualità garantita e transazioni sicure.


LE OPERE

Follow Us

© 2022 - E' vietata la riproduzione anche parziale.
P. IVA, C.F. e Iscr. Reg. Imprese 02272650447