Michelangelo Furino – 2 Opere Fiori e Pescatori

Michelangelo Furino – 2 Opere Fiori e Pescatori

Michelangelo Furino

2 Opere Fiori e Pescatori

  • Tecnica: Olio su tela
  • Dimensione: 20x30

  • Codice prodotto: mmad008

Visualizzazioni 520

DESCRIZIONE

2 Opere
Fiori e Pescatori

La produzione pittorica di Michelangelo Furino rientra in gran parte nella tipologia della scena di genere, ovvero la rappresentazione di un episodio di vita quotidiana che, apparentemente, non ha alcun elemento significativo. Questo tipo di soggetti domestici furono a lungo considerati come minori e cominciarono a diffondersi, nell’arte occidentale, solo a partire dal XVII secolo. Solo con lo sviluppo delle correnti realistiche ottocentesche i soggetti della vita di tutti i giorni furono considerati della stessa importanza di quelli storici o religiosi. In particolare furono gli impressionisti a prediligere soggetti legati alla vita moderna in ambientazioni urbane e borghesi. Nella produzione artistica di Michelangelo Furino, invece, troviamo molte scene di genere ispirate alle tradizioni e alla realtà lavorativa della sua Sardegna. Il mondo di Furino è fatto di esistenze semplici, quasi emarginate, di personaggi popolari, pescatori e raccoglitrici, in abiti tradizionali. Le sue figure, benché concrete, sono allusive simbolicamente ad un sistema di valori primari ed arcaici. In questa coppia di opere possiamo constatare come Furino si sia dedicato anche a generi tradizionali come quello del vaso di fiori, declinandoli sempre con il suo stile originale.

Ie scene di genere ispirate al mondo delle tradizioni e del lavoro sardo di Michelangelo Furino ci rivelano una vena espressionista molto creativa da parte di questo artista. A livello iconografico è molto evidente che ci troviamo di fronte ad un soggetto che vuole descrivere una quotidianità ricca di significati simbolici, di tipo arcaico, e ad un sistema di valori primordiali. Così, se l’interpretazione richiama al Simbolismo l’esecuzione del dipinto spinge ulteriormente verso l’Espressionismo, per la sintesi notevole della resa formale. I soggetti sono delineati in modo essenziale, mentre la stesura del colore risulta gestuale, arrivando anche ad un pittoricismo accentuato con effetti molto espressivi. In questo modo le scene sembrano quasi smaterializzate in una superficie bidimensionale, dove le vibrazioni della vita sono individuate dalla materia pittorica. Anche nella composizione floreale Furino mantiene la stessa forza espressiva: egli resta fedele al dato sensibile nella misura in cui esso può essere riportato sulla tela mediante la sua tecnica gestuale.

Michelangelo Furino è un pittore sardo, tendenzialmente espressionista, la sua produzione pittorica si distingue per scene di genere ispirate ad un mondo di contadini e pescatori il cui sistema di valori primari e arcaici viene espresso dalla forza gestuale della stesura pittorica.


RICHIESTA INFORMAZIONI



VendereQuadri è la prima piattaforma italiana per la compravendita d'arte online pensata per artisti, gallerie, collezionisti e privati.
Qualità garantita e transazioni sicure.


Follow Us

© 2024 - E' vietata la riproduzione anche parziale.
P. IVA, C.F. e Iscr. Reg. Imprese 02272650447