Pietro Annigoni – Senza titolo

Pietro Annigoni – Senza titolo

Annigoni Pietro

  • Tecnica: olio su tavola
  • Dimensione: 15x20

  • Certificato: verifica in corso
  • Codice prodotto: FFIO001

Visualizzazioni 211

DESCRIZIONE

Il paesaggio è stato da sempre protagonista nella ricerca artistica, sia come ambientazione, come sfondo, ma anche come soggetto esso stesso. La descrizione naturalistica del paesaggio è stata una delle maggiori aspirazioni per gli artisti di ogni epoca. Ogni periodo storico ha dato la propria interpretazione del paesaggio contribuendo all’evoluzione della sua descrizione: dapprima con una ricerca sullo spazio, tramite la prospettiva brunelleschiana nel primo Rinascimento; poi sulla resa atmosferica nel Cinquecento; fino ad arrivare alla rappresentazione di ogni singola vibrazione della luce sugli oggetti nell’Impressionismo.

Il linguaggio pittorico del maestro Pietro Annigoni si distingue per una perfetta fusione tra tradizione classica e sensibilità contemporanea. Se nella sua produzione ritrattistica prevale la prima componente, nella pittura paesaggistica l’artista lascia libero sfogo alle istanze della contemporaneità, arrivando a toccare vertici di un linguaggio espressionista. Ne è una bellissima dimostrazione questo piccolo paesaggio dove Annigoni sottopone i dati della realtà sensibile ad un’accentuata sintesi coloristica. La natura viene minimizzata in un segno sottile e calligrafico, molto arabescato e scuro, che si contrappone a delle zone cromatiche più ampie, vibranti di una luce cangiante e sfumata. Si tratta di un’interpretazione decisamente lirica della pittura di paesaggio, se non addirittura spirituale, che pone le sue basi nelle qualità espressive del colore e del segno, piuttosto che in quelle della forma.

Pietro Annigoni (Milano 1910 – Firenze 1988). Nel 1947 fu firmatario, insieme a Gregorio Sciltian e ai fratelli Bueno del “Manifesto dei pittori moderni della realtà”, il quale teorizzava la piena adesione alla verità naturale per mezzo dell’uso di tecniche antiche usate nel Rinascimento. Questa adesione di Annigoni alla resa naturalistica dei soggetti lo portò ad essere un grande ritrattista, apprezzato dai più alti notabili europei, tanto che fu definito il “pittore delle regine”.


RICHIESTA INFORMAZIONI



VendereQuadri è la prima piattaforma italiana per la compravendita d'arte online pensata per artisti, gallerie, collezionisti e privati.
Qualità garantita e transazioni sicure.


LE OPERE

Follow Us

© 2022 - E' vietata la riproduzione anche parziale.
P. IVA, C.F. e Iscr. Reg. Imprese 02272650447